Search
giovedì 19 ottobre 2017
  • :
  • :

Pene troppo piccolo?

Pene troppo piccolo?

Consigli pratici per soddisfare la compagna.

Se pensate che il vostro pene sia di una misura inferiore alla media non drammatizzate la situazione. Per prima cosa, la misura del pene non è assolutamente rivelatrice della capacità di un uomo di fare godere la donna. In secondo luogo, la penetrazione non è l’unica forma di sessualità! Grazie a massaggi, carezze, sesso orale, le procurerete sensazioni altrettanto piacevoli e avrete le stesse probabilità (anche di più) di condurre la vostra partner all’orgasmo. Ecco qualche astuzia i vostri rapporti sessuali più intensi.

Scegliete posizioni che permettano una penetrazione profonda o che favoriscano il restringimento della vagina attorno al vostro pene. Adottate la posizione della levriera (penetrazione da dietro), oppure la posizione del missionario, mettendo uno o due cuscini sotto le natiche della vostra compagnia. Infatti, rialzando le sue gambe vi favorisce una penetrazione più profonda. Sedendosi, invece, su di voi la vostra compagna potrà controllare il ritmo e la profondità della penetrazione. Intensificando gli sfregamenti e cambiando l’inclinazione della vagina, queste posizioni daranno la sensazione che il vostro pene sia più grande. Abbracciando le sue cosce con le vostre diminuirete i rischi di un’uscita involontaria del pene. Effettuate, piuttosto, movimenti rapidi e profondi.

Per coloro che sognano di aumentare la misura del proprio pene è consigliato l’uso dello sviluppatore maschile [?!]. Si tratta di una pompa che permette al pene di raggiungere la massima erezione (e, dunque, la massima misura) prima del rapporto sessuale. Utilizzato regolarmente, lo sviluppatore permette anche di aumentare in maniera duratura le misure del pene di qualche prezioso millimetro.

Ultimo consiglio. I problemi di eiaculazione precoce toccano purtroppo più sovente uomini con il pene piccolo. Dato che le terminazioni nervose del glande sono concentrate in una zona più piccola siete, ovviamente, più sensibili. Masturbandovi più spesso e allenandovi a dominare l’orgasmo diventerete meno sensibili.