Search
lunedì 11 dicembre 2017
  • :
  • :

Tecniche di seduzione: come conquistare una donna

Tecniche di seduzione: come conquistare una donna

Sapevi che il 99% degli uomini utilizza metodi inefficaci per abbordare e sedurre le donne? Molti di loro non hanno nemmeno tecnica. Del resto, molte delle strategie utilizzate dagli uomini tende ad inibire la loro stessa abilità di sedurre. Questo vale soprattutto nei ragazzi molto belli. Ecco quindi cosa fare per avvicinare e sedurre una ragazza.

Per avvicinare una donna devi essere sicuro di te stesso e sereno. Sii un po’ lo 007 della situazione. Come si comporta James Bond quando si avvicina ad una ragazza? Tremolando e timidamente, oppure con sicurezza in se stesso e serenità? Ricordati che abbordare una ragazza è semplicissimo. Tutte le paure che hai nascono da condizionamenti esterni. Elimina le tue paure e riuscirai facilmente a conoscere ragazze nuove.

Una volta conosciuta la ragazza, è il momento di sedurla. Le tecniche di seduzione sono un’arte che richiede molto tempo per essere appresa come si deve. Esistono però alcuni trucchi molto efficaci che permettono a chiunque di sedurre una ragazza anche senza dover fare tanta pratica.

Il primo trucco è la capacità di ascoltare. In genere si dice che bisogna parlare per il 20% del tempo e ascoltare l’80%. Ed è giustissimo. Dimostra ad una ragazza di essere interessato a quello che ti dice e sappila sempre ascoltare. Mi raccomando, non è sufficiente fingere, per due motivi. Innanzitutto può accorgersene. Del resto tutti noi ci accorgiamo quando qualcuno non ci sta ascoltando, e le ragazze non sono certo da meno. In secondo luogo, ascoltare e ricordare quello che ti dice, ti permette di confermare il fatto che sei stato attento durante le discussioni. Molte volte mi capita, parlando con la mia ragazza, di dire “ah si, me ne avevi parlato tempo fa”. Questo le fa molto piacere e conferma il fatto che l’ho ascoltata.

Un altro segreto è quello di saperla consolare. Per consolare le persone esistono due tecniche semplici e di grandissima efficacia. La prima viene chiamata tecnica del ricalco. Se la ragazza è triste, cerca di adattarti al suo umore. Questo non significa che se lei sta piangendo devi piangere anche te. Significa che se lei sta piangendo devi cercare di “intristirti un attimino” per dimostrarle comprensione e accettamento. Una volta che le hai dimostrato queste cose, sarà più propensa ad ascoltarti e a seguirti verso uno stato emotivo migliore.

La seconda tecnica si chiama discorso di precisione. Non so se hai mai notato, ma le persone in stati emotivi negativi ( tristezza, rabbia, ecc… ) tendono ad enfatizzare tutto dicendo che va tutto male, che non c’è niente di bello e via dicendo. Per questo il discorso di precisione diventa molto efficace. Ad esempio, se lei ti dice “va tutto male” chiedile semplicemente “tutto? Proprio tutto?”. Così, poco alla volta, scenderai nel dettaglio e capirai qual’è il problema nello specifico. Scendi nel dettaglio del problema e sarà molto più semplice consolarla. Questo perchè, ancora una volta, dimostri interesse nei sui riguardi. In più, grazie al discorso di precisione, è veramente semplice consolare le persone anche senza doversi inventare chissà quali suggerimenti strani.

La terza tecnica di seduzione che voglio insegnarti riguarda il rapporto in se. Con la prima tecnica hai consociuto la ragazza. Ora, come comportarsi? Quello che devi fare è molto semplice. Vederla 2 o 3 volte a settimana. Quando siete assieme devi comportarti come se fossi il suo ragazzo ( interesse nei suoi riguardi, premura, ecc… ) senza però pretendere nulla in cambio. Spesso gli uomini, dopo comportamenti gentili, pretendono qualcosa in cambio. Sbagliato. Non pretendere niente in cambio. La vostra relazione deve essere speciale e leggera, priva di qualunque gelosia o impegno. Tratta la relazione come un simpatico gioco.

Con tutti questi comportamenti creerai, poco per volta, una bella relazione. Imparerai a conoscere la ragazza e a scoprire i suoi gusti. Capirai molte cose di lei e saprai come sfruttarle per sedurla sempre di più. E, con molta pratica, diventerai letteralmente un grande seduttore e tutte le ragazze che conoscerai saranno sul punto di “cadere ai tuoi piedi”.