Dating online: in UE il mercato vale 2 Milioni di Euro

Online dating by phone, half-dressed woman chatting on Internet lying in bed

Il dating online nell’Unione Europea vale 2 miliardi di euro. A rilevare i dati è il portale Incontri-ExtraConiugali.com, il sito più sicuro dove cercare un’avventura in totale discrezione e anonimato, che ha stilato la top-10 del dating online.

«Parlando della generalità dei portali e delle app di incontri, sono Germania e Francia a guidare la classifica, rispettivamente al primo e secondo posto con un giro daffari di 550 e di 350 milioni di euro. Mentrel’Italia è terza con un fatturato di 180 milioni» commenta Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Seguono nella top-10 Spagna (con un giro d’affari di 150 milioni), Paesi Bassi(120 milioni), Svezia (80 milioni), Austria (70 milioni), Danimarca (50 milioni), Belgio (45 milioni) e Polonia (44 milioni).

«Certo è che gli europei —e gli italiani non fanno eccezione— utilizzano sempre di più il web e le app per conoscersi, fare amicizia, trovare lamore, fare sesso, tradire, trasgredire» commenta il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Poi ancora, nel ranking di Incontri-ExtraConiugali.com, seguono l’Irlandacon 40 milioni, la Finlandia con 39 milioni e —sotto questa soglia— il resto dei Paesi Ue per un totale di altri 282 milioni e per una somma complessiva di 2 miliardi.

«Fuori da questa classifica in quanto Paese extra-Ue, il Regno Unitorappresenta un altro gigantesco mercato a noi vicino che si attesta a 600 milioni di euro (l’Inghilterra si classificherebbe prima, scalzando tutti gli altri), portando la Vecchia Europa a superare i 2,6 miliardi» aggiunge Alex Fantini.

Condividi :
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.