Escort a Bergamo, il caro affitti sposta diverse sex workers nel bergamasco

Riteniamo che nelle grandi città si possa trovare qualsiasi cosa e che in qualche modo al di fuori dalle metropoli la qualità della vita è diversa. Sicuramente in alcuni ambiti ciò può corrispondere al vero ma non in tutti… Pensiamo al settore delle escort! Gli ultimi dati raccolti ci racontano una situazione ben diversa. Le escort preferiscono offrire i propri servizi a Bergamo, piuttosto che a Milano! Vediamo che le statistiche delle escort a Bergamo rappresentano un dato rilevante.

Sarà perchè la città di Bergamo viene considerata più a misura d’uomo, con un costo della vita sicuramente più basso della vicina Milano, in particolar modo per i canoni di locazione che sono più bassi rispetto alla città meneghina del 35%. Secondo le statistiche, Bergamo è nelle prime posizioni per rapporto qualità/prezzo riguardo i servizi offerti dalle escort. Prova del fatto che non sempre vivere in una città più grande significa avere servizi migliori!

Bergamo è una città che offre moltissime possibilità in questo senso: si stima che le escort attive nella Leonessa d’Italia siano ben 1.326 (per dare un’idea, a Milano si stima la presenza di circa 4.000 escort), dunque è abbastanza chiaro che le ragazze non disdegnano affatto Bergamo ed i bergamaschi!

Sempre secondo lo studio, le modalità di fruizione dei servizi di escort sono molto cambiate dopo il Covid. Forse è anche a causa della pandemia che le escort hanno preferito spostarsi verso città più piccole, in cui la gestione della sicurezza e delle misure igieniche possono essere semplificate. Di sicuro è cambiato il metodo di ricerca delle escort, ormai quasi sempre online. Su siti specializzati e sicuri come Escort4you è possibile leggere le descrizioni messe sul web dalle ragazze e richiedere la loro compagnia in tutta sicurezza.

Ovviamente non sono cambiati solo i modi di fruizione dei servizi, ma anche tutte le misure igienico-sanitarie. I siti specializzati offrono servizi di ragazze che rispettano gli standard di sicurezza, ad esempio moltissime ragazze specificano sul proprio profilo di essere in possesso del Green Pass o di essere vaccinate, per garantire ai clienti un momento di relax senza doversi preoccupare della pandemia. Ovviamente è responsabilità dei clienti rassicurare la escort sulla propria situazione vaccinale, per rispettare le scelte di tutti e divertirsi in sicurezza!

Condividi :
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.