Pene di grandi dimensioni

Rocco Siffredi

Il canale vaginale è molto elastico: ricordatevi che è da lì che passa il neonato al momento del parto. È dunque perfettamente capace di accogliere un pene anche se di grandi dimensioni. È sufficiente solo un po’ di tatto e di tattica.

Prima di tutto assicuratevi che la vostra partner sia molto eccitata, in modo tale che la sua vagina sia molto lubrificata. Soprattutto non scordate i preliminari, anzi dovete dedicarci ancora più tempo. Se anche con queste secrezioni vaginali è per lei doloroso, allora utilizzate in aggiunta un lubrificante, di preferenza un gel solubile in acqua.

Privilegiate le posizioni dove la penetrazione non sia troppo profonda come la posizione laterale (di spalle o di faccia) molto piacevole e confortevole. La posizione con l’uomo sotto e la donna seduta sopra permette alla vostra partner di controllare il ritmo e la profondità della penetrazione. Evitate invece la posizione “del missionario” (uomo sopra la donna) che favorisce giustamente una penetrazione in profondità, che può dunque risultare dolorosa per la donna.

Usate la dolcezza: cominciate con l’introdurre un terzo del vostro pene,attendete un poco in modo tale che la vagina si abitui, poi penetrate progressivamente. Una volta che l’avete penetrata completamente (o quasi) cominciate il movimento di va e vieni. A meno che lei non sia completamente a proprio agio oppure non sia lei a desiderarlo, evitate movimenti troppo profondi, bruschi,o rapidi. E tutto dovrebbe andare bene.

AUTORE TESTO
Sexyavenue.it

 

Condividi :
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.