Sei stato tradito? Ecco quali strategie adottare!

jealous man grabbing smartphone from scared girlfriend looking at camera in bedroom

Diciamolo chiaramente: un mondo senza piccole e innocenti bugie sarebbe un’utopia. Tuttavia, il 99% di noi, a volte, pronuncia menzogne ben più grandi. Le bugie spesso ci fanno sentire male, eppure continuiamo a mentire e a imbrogliare gli altri, credendo di farla franca.

Molti di noi hanno assistito a relazioni extraconiugali tra persone che conosciamo e alcuni hanno persino avuto rapporti con queste persone. È una realtà comune, accaduta nel passato e che continua a succedere oggi. Un terzo delle coppie sposate ammette di aver tradito il proprio partner: un numero significativo di persone che si espone a seri rischi!

Gli affari extraconiugali iniziano spesso tra due persone che si trovano reciprocamente interessanti e attraenti. Per diverse ragioni, la relazione evolve in romanticismo e poi in intimità sessuale. Le persone cercano romanticismo e intimità sessuale al di fuori della loro relazione primaria perché sentono che qualcosa manca nel loro rapporto, e spesso lo trovano altrove.

Se sospetti che il tuo partner ti stia mentendo e possa essere infedele, ecco alcune strategie per capire meglio la situazione. Una delle tecniche utilizzate dai professionisti dell’indagine è osservare i movimenti oculari del partner. La Programmazione Neuro-Linguistica suggerisce che quando le persone costruiscono immagini immaginarie, tendono a orientare lo sguardo verso l’alto e verso sinistra (per i destrimani) o verso destra (per i mancini). Prova a chiedere al tuo partner di pensare a qualcosa di semplice, come il colore dei capelli di sua madre, e poi a qualcosa di immaginario, come un’avventura spaziale, e osserva i suoi occhi.

Nel libro Telling Lies” di Paul Ekman, l’autore presenta il suo sistema di codifica delle azioni del viso, rivelando come le espressioni facciali siano connesse direttamente al cervello e possano apparire senza il nostro controllo conscio. Charles Bond, psicologo della Texas Christian University, ha riportato che oltre il 70% delle persone crede che i bugiardi tendano a distogliere lo sguardo, balbettare o raccontare storie più lunghe del solito.

Se il tuo partner lavora fino a tardi, chiedigli quali piani ha per la notte. Sebbene recenti ricerche suggeriscano che queste analisi siano troppo semplicistiche, i detective continuano a utilizzarle insieme ad altri strumenti.

Ecco alcuni trucchi utili per capire se il tuo partner sta mentendo o avendo una relazione extraconiugale:

  • Se la risposta alla tua domanda è breve, chiara e diretta, potrebbe essere un buon segno che sta dicendo la verità.
  • I bugiardi tendono a elaborare e ripetere continuamente le stesse cose, e a volte la loro storia cambia nei dettagli.
  • Una relazione extraconiugale richiede molta energia per mantenere le menzogne e nascondere le prove, cosa che può manifestarsi come stanchezza e nervosismo.

 

Molte delle nostre conversazioni sono caratterizzate da micro-espressioni brevissime che a malapena notiamo. Queste micro-espressioni possono rivelare i veri sentimenti del partner.

L’infedeltà femminile è in aumento. I terapeuti delle coppie riportano un incremento del 50% nei casi di infedeltà femminile. La rivista “Newsweek” ha dedicato una copertina alle mogli che tradiscono, indicando come dagli affari d’ufficio agli incontri via Internet, le mogli di oggi abbiano imparato a barare. Spesso, i mariti ignari scoprono troppo tardi le infedeltà delle mogli, come nel caso di David riportato da “Newsweek”.

Se ti interessa approfondire questo tema, ti consiglio l’e-book Infedeltà e tradimento di Ethan J. Winter, che parla proprio dell’infedeltà coniugale e delle strategie da adottare per evitare che il tuo partner ti tradisca. Puoi trovare maggiori informazioni e acquistare il libro al seguente link: Acquista su Amazon.

Condividi :
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.