Telefono erotico, un servizio in forte espansione: guadagni, curiosità

Telefono erotico

Introduzione

Il telefono erotico, così come molti altri servizi di entertainment dell’eros, cresce a vista d’occhio: è un modo per divertirsi in qualsiasi momento della giornata, da soli o in coppia, senza dover uscire di casa. Ma cos’è nello specifico il telefono erotico? Scopriamolo insieme!

Cos’è il telefono erotico?

Il telefono erotico è un servizio attraverso cui è possibile mettersi in contatto con un’altra persona – uomo o donna – che permetterà di lasciarsi andare senza paura del giudizio.

Il fatto che dall’altro lato della cornetta ci sia qualcuno che non si conosce permette di mettere da parte tutte le inibizioni e la vergogna tipiche del quotidiano.

Durante una chiamata erotica sarà possibile parlare di tutti gli argomenti di cui l’interlocutore desidera trattare, dal più normale al più piccante.

Questo tipo di lavoro è caratterizzato da estrema flessibilità: infatti, un operatore o un’operatrice che sceglie di svolgere questa professione stabilirà degli orari e delle tempistiche entro le quali avverranno le chiamate con i propri clienti.

Di conseguenza, si può scegliere di lavorare nella propria abitazione, ma anche durante la pausa pranzo oppure nei weekend: tutto ciò che servirà è una buona linea telefonica e un po’ di organizzazione.

Di solito, i fine settimana e la notte fonda sono gli spazi preferiti per una telefonata erotica, dato l’estremo silenzio e la possibilità di vivere in serenità un momento di piacere.

Cosa occorre per lavorare con il telefono erotico?

Oltre al cellulare, sarà necessario essere persone aperte alle tematiche erotiche, senza tabù sui fetish dell’interlocutore o sui propri e con grandi capacità di ascolto.

Inoltre, non è necessaria un’esperienza pregressa, ma sarà fondamentale allenare la voce per essere più seducenti durante le chiamate e instaurare rapporti telefonici a lungo termine con i propri clienti.

Come per tutte le professioni, sarà necessario documentarsi attraverso l’ausilio di internet, la lettura approfondita di libri o manuali sul sesso e sull’empatia relativa all’eros.

Inoltre, sarà fondamentale creare un nickname con cui gli interlocutori potranno interagire garantendo la privacy da ambo le parti.

In molti pensano che sia solo il fattore erotico a portare i clienti a chiamare: tuttavia, oltre a soddisfare telefonicamente alcune fantasie, spesso attraverso le chiamate erotiche si ricerca semplicemente un po’ di compagnia, per cui sarà fondamentale curare il lato sentimentale e personale dell’interlocutore, soprattutto dopo una dura giornata di lavoro.

Come fare? A volte, la chiamata erotica potrebbe essere incentrata su una storia che appaghi i feticci del cliente: interpretare dei ruoli come quello dell’infermiera, della dottoressa o della poliziotta potrebbe aiutare a sciogliere la tensione e accendere la passione.

Come trovare un telefono erotico?

Una volta compreso come diventare un buon operatore dell’eros tramite chiamata, è necessario capire come trovare un telefono erotico: sia che si scelga di iniziare a esercitare questa professione sia che si voglia diventare un cliente, sarà indispensabile effettuare delle ricerche sul web.

Digitando “telefono erotico” sul proprio motore di ricerca, saranno mostrati i principali siti in cui è possibile iscriversi e iniziare a sfruttare tutte le potenzialità del servizio in poche semplici mosse.

Nella maggior parte dei siti per il telefono erotico, bisognerà effettuare l’iscrizione e scegliere le categorie preferite: per esempio, se si intende lavorare attraverso il telefono erotico online nella categoria trans, donne mature o milf, è possibile inserirsi in queste sezioni per attirare i clienti interessati alle proprie caratteristiche.

Anche se il web è la strategia più comune e che garantisce maggiormente la privacy, vi è la possibilità di trovare i numeri di telefono erotico anche tramite passaparola con i propri amici.

Quanto si guadagna con il telefono erotico?

Il lavoro con il telefono erotico è molto remunerativo e la maggior parte delle persone inizia questa professione soprattutto per arrotondare lo stipendio e pagare qualche spesa extra;

altri ancora decidono di intraprendere questa carriera in momenti di crisi personale, per esempio dopo essere stati licenziati.

Donne e uomini possono iniziare a guadagnare molto dal telefono erotico: proprio come accade in tutto il settore dell’eros, le vendite non sono mai in calo e, infatti, sono in ampia crescita tutte le piattaforme che consentono l’espressione di sé anche dal punto di vista erotico.

Molte persone apprezzano l’intrattenimento fornito da questo ambito e sono disposte a pagare in modo davvero generoso: le cifre per il lavoro di operatore del telefono erotico si aggirano attorno ai 2.000 € fino ad arrivare a ben 5.000 €: non si parla di cifre annuali, bensì mensili.

Molto dipenderà dalla propria capacità di coinvolgere la persona che si trova dall’altra parte della cornetta e dal tariffario previsto: più si diventa bravi, più si guadagna.

Unita alle capacità vocali, comunque, rimane la quantità di chiamate: più telefonate si riesce a ricevere, più c’è possibilità di incrementare il fatturato mensile.

All’inizio potrebbe essere più complicato decidere gli orari per le telefonate e incastrarli con le esigenze dei clienti, ma – una volta che questi diventeranno fidelizzati – sarà possibile stabilire dei momenti precisi della giornata, facendo diventare questo lavoro molto simile a uno tradizionale in ufficio.

Chi può effettuare le chiamate erotiche?

Il telefono erotico è un servizio indicato per le persone maggiorenni di ambo i sessi: è possibile esercitare questa professione o godere attraverso le chiamate di operatrici e operatori solo una volta raggiunta la maggiore età.

Niente esclude che la chiamata sia a tre: in questo modo, è possibile amplificare il piacere, concordando gli aspetti principali con l’operatore erotico; per esempio, una coppia che non riesce a lasciarsi andare dal punto di vista fisico può scegliere come aiuto un interlocutore esterno che, una volta entrato in sintonia, riaccenda la passione.

Allo stesso modo, un business man può scegliere di dedicarsi un momento per sé stesso parlando a telefono con una voce seducente ogni venerdì in pausa pranzo.

Anche una donna che abita da sola può alleviare le sue serate nel fine settimana parlando a telefono con un operatore che saprà soddisfare i suoi desideri anche tramite un telefono. In più, quella stessa signora può scegliere di diventare un’operatrice telefonica erotica e dare piacere con la sua voce ad altre persone iscrivendosi alle piattaforme presenti in rete.

Anche i più anziani potranno utilizzare questo servizio senza timore che qualcuno li giudichi e scegliere se essere dalla parte degli operatori o dalla parte dei clienti.

Conclusione

Anche se la maggior parte delle persone si vergogna di affrontare tematiche riguardanti il sesso con i propri conoscenti, il telefono erotico resta un servizio molto utilizzato. Il motivo è legato al fatto che questa professione lascia spazio alla fantasia e permette a chiunque lo desideri di rilassarsi senza la pressione del quotidiano, trovando conforto direttamente in pigiama, sul proprio divano, senza il bisogno di mostrarsi perfetto, ma decidendo di essere chiunque esso voglia.

Articolo offerto da: https://chiamami.net/

 

Condividi :
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.